Home > Libri > Estratto da “Il giglio rosso” II

Estratto da “Il giglio rosso” II

“Quelli che vediamo di notte sono gli infelici resti di quello che abbiamo trascurato da svegli.

Il sogno è spesso la rivincita delle cose che disprezziamo, o il rimprovero degli esseri dimenticati.

Da qui si capisce il suo lato più inatteso e, talvolta la sua malinconia.”

Categorie:Libri
  1. Al momento, non c'è nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: