Passeggiate notturne

 

Si contemplano ma non si possono toccare perché Il timore di cadere li assale”

*[n.d.r.] Un avvenente musa, che dimora alle porte della valle, ha ispirato l’articolo scattando la foto 🙂
  1. 06/08/2018 alle 11:29 PM

    Ma che bello lo scatto dei due cuori! E la frase che ne è venuta fuori

    • 06/08/2018 alle 11:42 PM

      Thanks 🙂
      Bello anche il tuo commento in rima 🙂

      • 06/08/2018 alle 11:44 PM

        😂 me ne sono accorta dopo

      • 06/08/2018 alle 11:46 PM

        Ma va ? 😀 pensavo fosse voluto, insomma oltre al conscio hai anche l’inconscio poetico 🙂

      • 06/08/2018 alle 11:47 PM

        Ahaha… ma sai che mi capita spesso di commentare in rima?! Ma non è mai voluto, capita 😂 peccato solo che non mi capiti anche quando parlo ad alta voce, sarebbe buffo!

      • 06/08/2018 alle 11:53 PM

        Allora hai decisamente l’inconscio poetico, non gli puoi sfuggire 🙂
        In effetti sarebbe una cosa curiosa 😀

      • 06/08/2018 alle 11:55 PM

        L’inconscio ti ringrazia! 😀

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: