Home > Libri > Estratto da “Daniel Deronda” II

Estratto da “Daniel Deronda” II

Spesso l’inasprimento dell’odio, come la crescita dell’amore devoto , è inspiegabile per chi vi assiste, e non solo non sembra in relazione diretta con nessuna causa esterna adducibile, ma non lo è.

La passione ha la natura del seme e trovo nutrimento al proprio interno.

Tende a un predominio che chiama a sé tutte le correnti e fa della vita un suo tributario.

La forma di odio più intensa è quella radicata nella paura, che spinge al silenzio e convoglia la veemenza in uno spirito costruttivo di ritorsione, nell’annientamento immaginario dell’oggetto dell’odio, simile ai riti segreti di vendetta grazie a i quali i perseguitati danno oscuramente sfogo alla loro rabbia e calmano la sofferenza trasformandola in mutismo

Categorie:Libri
  1. 26/11/2018 alle 8:25 AM

    Buongiorno Gabriele 😊 ti auguro una buona settimana 😊 😊

    • 26/11/2018 alle 9:24 AM

      Buondì 😊
      Grazie, buona settimana anche a te 😊

  2. 07/12/2018 alle 9:22 PM

    Interessante, grazie per aver condiviso la tua idea.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: