Home > Libri > Estratto da “Pauliska”

Estratto da “Pauliska”

“… La gloria è la divinità dei Magnati, l’ingratitudine è il difetto del popolo; voi ne sarete abbandonati.

La libertà, come un ardente meteora, risplende, circola, infiamma tutte le nazioni; piegata ai voleri del pubblico, come l’elettricità a quelli del fisico, essa genera abbaglianti fenomeni; rapidamente produce mille lampi e tuoni e fulmini e si annunci a sulla terra solo con sommovimenti, bufere e distruzione.

Il popolo prima o poi capisce questa verità.

O lezione terribile del tempo! Fatalità dei grandi cambiamenti!

Amici della libertà o della tirannia, voi perite per luminosi fantasmi, mentre gli esseri nulli raccolgono i frutti della realtà.

Crudele verità, che non si è mai smentita nelle rivoluzioni …”

Categorie:Libri
  1. 17/06/2019 alle 7:10 AM

    Sa tanto di profezia!

    • 17/06/2019 alle 9:41 AM

      Brava, hai … indovinato 😅
      il libro prosegue con “Tornate in patria, signora, tornate, se siete ancora in tempo”
      Non detti credito a quel presago giudizio, a quei funesti presentimenti.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: