Home > Farneticazioni > Neve

Neve

Il cielo si fa plumbeo, l’aria gelida, lo sguardo volge al cielo speranzoso 

Piccoli fiocchi iniziano a cadere, gli occhi contemplano la loro beltà come farebbero con l’amata 

L’ora antelucana scocca silenziosa, la pace da il sentore della sua venuta

La neve d’altronde non è vanitosa, non ha bisogno degli sguardi altrui per esibirsi 

La coltre bianca ora ammanta il panorama, il sogno si realizza

Il cuore si riempe di un amore sororale, vorrebbe che durasse, ma è una speranza effimera, non può durare

 

 

“Dio mio! Un minuto
intero di beatitudine! E’ forse poco per colmare tutta la vita di un
uomo?)”

Dostoevskij

 

 

Categorie:Farneticazioni
  1. Al momento, non c'è nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: